Principi di SEO: il link-building

Principi di SEO: il link-building

Possiedi anche tu un sito web ma hai difficoltà a far aumentare le visite e le interazioni col pubblico?

Probabilmente ci troviamo sulla stessa barca. A questo punto ti chiederesti quale sia il senso di questo articolo… aspetta la fine dell’articolo e capirai!

A differenza di ciò che si potrebbe pensare, il web è pieno zeppo di piccoli blog e siti web che portano contenuti di qualità, ma che rimangono praticamente ignoti in quanto non riescono ad ottenere traffico.

LA SEO

Il tutto dipende dalla cosidetta “SEO” (Search Engine Optimization) che, tradotto significa “Ottimizzazione per i motori di ricerca“.

Lo studio di tale ambito è veramente TROPPO vasto e a tratti ostico pertanto ho cercato di spiegarlo nel modo più semplice possibile.

Detta in maniera banale, si tratta di tecniche e pratiche più o meno avanzate che permettono di generare (o meglio aumentare) del traffico al proprio sito web.

Se il vostro sito non è ottimizzato in termini di SEO, è veramente molto difficile ottenere visite organiche (traffico organico: visitatori che raggiungono il sito web tramite una semplice ricerca web).

Secondo uno studio, circa il 90% delle pagine web non riceve traffico da Google. Immaginatevi quanti siti rimasti nell’oblio da anni!

Grafico su uno studio Google

Bisogna immaginare la SERP (le pagine dei risultati dei motori di ricerca) di google come una sorta di classifica: in cima ci sono i siti che hanno guadagnato più punti e quindi quelli che Google classifica come “Migliori“.

Ma attenzione con “migliore” non si intende che il loro contenuto è effettivamente valido… quel sito è semplicemente ottimizzato bene.

Quindi la solita credenza che i siti nelle ultime pagine facciano schifo è una vera menzogna!

Una delle tecniche più semplici ma efficaci per guadagnare punti e scalare la classifica google è utilizzare i backlink, dei link che puntano al proprio sito web.

Capiamo un po’ meglio di cosa stiamo parlando…

LINK BUILDING E BACKLINK

I backlink sono dei semplicissimi link, pubblicati su blog, social e siti esterni, che puntano al proprio sito web.

Per esempio:

  • Questo è un link interno, un link che punta un altra pagina del mio sito
  • Questo è un backlink che punta verso wikipedia. Per questo motivo sono detti anche link esterni.

L’utilizzo di tali collegamenti fa parte di una strategia ben più ampia che prende il nome di link building, che punta ad accrescere l’autorità del tuo blog.

Più backlink si riescono ad ottenere, più facile sarà ottenere visite organiche in quanto google considererà il tuo blog come più autorevole (maggiore sarà il suo valore).

Link building

Naturalmente non potete aspettarvi che una decina di backlink vi trasformino nel nuovo Aranzulla… come già detto prima, la SEO presenta una miriade di sfaccettature diverse e pertanto è veramente molto difficile fare considerazioni generali.

Il link building è infatti solamente UNA delle moltissime tecniche esistenti per ottimizzare il proprio sito.

I LINK TOSSICI

Altro fattore da considerare è l’autorità del sito che pubblica il vostro link: se il tuo blog viene linkato da siti classificati dal motore di ricerca come “negativi” tale attribuzione verrà riflessa anche su di voi.

Nel 2012 infatti, Google, ha introdotto un nuovo algoritmo denominato Penguin che, oltre a rilevare la presenza di backlink, ne verifica anche la qualità.

Prestate quindi molta attenzione, anche quando lasciate un commento (naturalmente con tanto di link) su un altro sito web.

COME OTTENERE BACKLINK

Per ottenere backlink vi sono principalmente 2 strade:

  • L’acquisizione naturale: non si tratta di una vera e propria strategia in quanto saranno gli altri blog, di loro spontanea volontà a citare un vostro contenuto. E’ fondamentale in questo caso scrivere contenuti di qualità ed avere già una certa fama nel settore. E’ quasi impossibile ottenere backlink naturali fin da subito.
  • Guest Blogging: è una delle migliori strade per ottenere validi backlink per il vostro sito web. Si tratta di un semplice scambio di articoli: io posto un mio articolo ad hoc sul tuo blog con i miei link; tu posti un tuo articolo sul mio blog con i tuoi link. I vostri articoli non dovranno essere semplicemente “buoni” ma PERFETTI, in modo tale da attrarre più gente possibile. Naturalmente più traffico avrà il sito ospitante, meglio sarà!

Anche i commenti su altri blog sono talvolta considerati come backlink ma vi sconsiglio di spammare sotto altri blog in quanto potrebbe ripercuotessi sul posizionamento SEO.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments