Black Friday: come trovare le offerte migliori e non farsi fregare!

BLACK FRIDAY: COME TROVARE LE OFFERTE MIGLIORI E NON FARSI FREGARE!

Anche quest’anno è arrivato il momento migliore dell’anno per fare acquisti… che siano tecnologici o meno, il Black Friday rappresenta l’occasione adatta per togliersi qualche sfizio personale.
Oggi voglio spiegarvi come trovare le migliori offerte e non essere fregati dalle cosiddette fake offers.
Questa guida è rivolta quasi totalmente agli acquisti sulla piattaforma Amazon ma qualche accorgimento può essere applicato anche per gli acquisti su altri siti.
Quest’anno, l’evento Amazon, si svolgerà in maniera leggermente diversa rispetto agli anni passati: durerà solamente 2 giorni (25 e 26 novembre) e lunedì 30 ci sarà il tanto atteso cybermonday.
In realtà Amazon ha avviato già da circa un mese una campagna di sconti pre-black friday, anticipando di gran lunga gli altri e-commerce.
Vediamo ora i migliori strumenti per trovare le offerte migliori e non farsi fregare!

Canali Telegram

Negli ultimi anni, il podio di Whatsapp nelle app di messaggistica istantanea è stato lentamente conquistato da “Telegram“, un’app basata sullo stesso principio ma che offre una miriade di possibilità in più. Un’esempio di ciò sono i canali telegram, delle sorte di gruppi dove solamente gli amministratori possono scrivere.
Negli ultimi anni in particolare, si sono diffusi moltissimo i gruppi relativi alle offerte Amazon, gruppi che ci permettono di rimanere costantemente aggiornati riguardo ai prezzi dei vari articoli e di conoscere i vari errori di prezzo.
I gruppi telegram rappresentano il modo più facile e veloce per ricevere semplici notifiche riguardo alle offerte del Black Friday… ne trovate alcuni linkati qui sotto:

Monitorare i prezzi

Ma sono tutte vere queste offerte del Black Friday? NO!
Proprio per questo motivo è molto importante monitorare il prezzo degli articoli che si vogliono acquistare per evitare di spendere più soldi del previsto. In questo caso corre in aiuto l’estensione per browser “Keepa“, un semplicissimo tracking di prezzo. Il funzionamento è molto semplice: basta installare l’estensione (la trovate qui ) cliccando su “Aggiungi” e successivamente creare un account seguendo le istruzioni di Keepa. Finito!
 

A questo punto basta aprire un qualunque articolo su Amazon per notare un nuovo grafico al di sotto delle informazioni del prodotto: ecco a voi Keepa!
 
Questo grafico rappresenta infatti l‘andamento del prezzo dell’articolo selezionato… scorrendo con il mouse si può visualizzare il prezzo che l’articolo ha assunto durante vari periodi.
 
E’ possibile inoltre tracciare un articolo per ricevere una notifica quando quest’ultimo raggiunge il prezzo da noi indicato.
 
Keepa è un tool potentissimo e fondamentale per scovare le vere offerte all’interno del vastissimo catalogo Amazon.
 

Confontare i prezzi

Ma Amazon offre sempre il prezzo migliore? Certo che NO!
Per questo è importante tenere sotto controllo il prezzo di un articolo anche sugli altri e-commerce, cercando di aggiudicarsi quello più conveniente.
Esistono vari servizi online che permettono di paragonare il prezzo di un prodotto sui vari siti di vendita…. I più comuni sono Trovaprezzi e Idealo.
Personalmente consiglio l’utilizzo di Idealo in quanto vengono presentate offerte di e-commerce di un certo calibro, pertanto è molto raro incappare in truffe.
Trovaprezzi invece offre un catalogo più ampio che comprende anche siti non proprio così affidabili.
 
 
Idealo
JBL GO 2
Trovaprezzi
Entrambi funzionano allo stesso modo: basta collegarsi alla loro pagina web (trova qui Idealo) e scrivere nella relativa barra di ricerca, l’articolo che avete intenzione di visualizzare. A questo punto comparirà una lista con affianco i prezzi e i relativi store e alcuni filtri per restringere il campo di ricerca. Per visualizzare il prodotto sullo store del venditore basta cliccarci sopra e automaticamente si verrà indirizzati alla pagina ufficiale dell’articolo.
Idealo inoltre, durante eventi come il Black Friday o il PrimeDay, mette a disposizione una sorta di lista (comodissima), suddivisa appositamente in categorie dove trovare le miglior offerte del campo, oltre a numerose Challenge dove è possibile vincere alcuni premi (in denaro o oggetti).
In questo modo è molto facile trovare le migliori offerte di questo evento, che siano su Amazon o non!
 

BONUS!

Ma non finisce qui! voi darvi infatti ben 2 consigli bonus per risparmiare qualcosina in più.
 

Cashback

Ma non finisce qui! Voglio darvi infatti ben 2 consigli bonus per risparmiare qualcosina in più.
 
Ultimamente si sta diffondendo molto in Italia il cashback, che brutalmente tradotto significa “soldi indietro”. Questa pratica consiste in un parziale rimborso (si parla di % molto basse) della spesa effettuata. Esistono online diversi servizi che permettono di ricevere cashback dai principali e-commerce.
 
Personalmente consiglio di utilizzare Dubli che sembrerebbe essere il più affidabile e interessante.
Il funzionamento è molto semplice: una volta essersi registrati al sito, comparirà una lista di negozi online con sotto la % di denaro restituito. Per “attivare” il cashback basta selezionare lo store da cui si vuole comprare e successivamente cliccare il tasto “Vai al negozio”.
A questo punto verremo automaticamente portati sullo store del venditore da cui possiamo effettuare normalmente l’acquisto. Dopo qualche giorno, recandovi nella sezione “riepilogo cashback” noterete la presenza di qualche € che potrà essere trasferito ad un account PayPal.
 
 
Altro modo per usufruire il cashback è sfruttare quello proposto dalle varie carte prepagate. Nell’ultimo periodo infatti, le nuove prepagate come Hype (puoi richiedere la carta gratuitamente da questo link, ricevendo anche 10€ di benvenuto!), Yap, Revolut, mettono a disposizione delle campagne di cashback sui maggiori e-commerce.
 
 Il bello è che è possibile accumulare vari cashback ottenendo un risparmio maggiore.
 

Coupon

Il secondo bonus riguarda i codici sconto.
Se fate parte di qualche canale telegram sicuramente ne avrete sentito parlare. Si tratta di semplici codici da inserire al checkout per ottenere determinate % di sconto. Il modo più semplice e veloce per trovare i cosiddetti “coupon o voucher” è installare una semplice estensione chiamata “Honey.” Questa estensione ricerca ed applica automaticamente i coupon che riesce a trovare… Un bel vantaggio!
 
Il funzionamento è semplicissimo: basta aggiungere l’estensione al vostro browser (la trovate qui) e creare un account… al resto penserà tutto honey. Quando verrà trovato un codice sconto applicabile, comparirà un piccolo numero a fianco dell’icona dell’estensione. Per applicare il coupon (che non sempre funzionerà) basta cliccarci sopra e seguire le istruzioni di honey.
 
Purtroppo i codici sconto sono molto rari su Amazon ma sono veramente eccezionali negli shop cinesi (come per esempio Banggodd, Aliexpress, Gearbest…) dove, accoppiando codici sconto e cashback (e anche le offerte del Black Friday), potete ottenere degli sconti veramente pazzeschi!
 
 
Black Friday e Cyber Monday

Spero che questa guida su come risparmiare durante questo Black Friday (e non solo) vi sia stata d’aiuto durante le vostre sessioni di binge-shopping!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments