Recensione “Gemini Man” e il clone di Will Smith.

RECENSIONE "GEMINI MAN"

L’ottobre dello scorso anno, è finalmente apparso sui grandi schermi quello che era un progetto di praticamente 20 anni fa…sto parlando del film “Gemini man”.

In realtà l’idea originale del film era nata nel 1997 da Darren Lemke, ma la pellicola non fu mai prodotta a causa delle lente tecnologie di quei tempi.

Ma fortunatamente nel 2016 la Skydance ha rispolverato il vecchio progetto acquistandolo dalla Disney, e dopo aver riscritto la sceneggiatura di Darren, nel 2018 iniziarono le riprese dirette da Ang Lee.

Tutte le riprese del film sono state effettuate in 4k 3D a 120 fps, ma la parte più difficile a livello tecnologico è stata la realizzazione del clone di Will Smith, in quanto è stato effettivamente creato un umano completamente in digitale, ed è per questo che 20 anni prima non era stato possibile produrlo.

Il film è disponibile su Amazon Prime Video e Infinity, ma è possibile vederlo anche su altre piattaforme gratuite che ovviamente non sono lecite, ve ne suggeriamo alcune, MA SOLO A SCOPO DIMOSTRATIVO.

Il film è attualmente disponibile su:

–Amazon Prime Video;

–Infinity;

-Ilgeniodellostreaming;

-Eurostreaming;

-Altadefinizione;

TRAMA

La trama del film è ovviamente incentrata sull’innovazione tecnologica del clone digitale di Will Smith, che è il punto cardine della produzione, senza il quale probabilmente non avrebbe avuto il suo piccolo successo.

Hanry Brogan, interpretato da Will Smith, è un ex-cecchino dei Marines, il migliore in circolazione, che ora lavora come sicario compiendo brevi missioni, probabilmente più per passione che per bisogno.

Hanry Brogan (Will Smith) in “Gemini Man”.

Dopo il suo ultimo incarico, dove rischia di ferire un civile, decide di ritirarsi e andare in pensione. Quando finalmente si prepara al prematuro congedo, riceve una notizia da un suo vecchio amico il quale lo informa che l’uomo ucciso nella sua ultima missione era innocente.

Il capo dell’unità operativa segreta “GEMINI”, una volta scoperto che Hanry è a conoscenza di queste informazioni, ordina di ucciderlo.

Brogan Insieme all’agente Danny Zakarewski riesce a scappare dal primo attacco, ma la situazione si complica quando viene inviato per ucciderlo il suo clone.

Hanry Brogn & Hanry Brogan Junior.

Il resto del film è incentrato sullo scontro tra i due, che si sposta di paese in paese, ricco di scene di azione che riescono a farti rimanere attaccato allo schermo.

Per quanto mi riguarda le 2 ore della pellicola scorrono molto velocemente in modo abbastanza lineare, anche se ci sono alcuni momenti molto lenti e “noiosi” ovviamente necessari ai fini della storia.

CONSIDERAZIONI FINALI

A mio parere, l’idea del film è bella e anche importante per quanto riguarda lo sviluppo nel mondo del cinema e delle sue tecnologie, in quanto è stato praticamente ricreato un attore completamente in digitale, ovviamente basandosi sulle interpretazioni di Will Smith, ma ogni movimento e espressione che fa l’Hanry Brogan ventitreenne, è creata in digitale. Nonostante ciò si nota ancora che non è una persona reale, e che è fatta al computer, ma è sempre un ottimo punto di inizio per futuri progetti.

Durante le scene d’azione, il clone non si comporta proprio benissimo, in quanto molti movimenti, che l’occhio umano è abituato a vedere molto frequentemente, sembrano strani e “innaturali”.

Will Smith che interpreta Hanry Brogan Junior.

Per quanto riguarda le interpretazioni dei vari attori, secondo me, sono tutte ottime, anche la doppia recitazione di Will Smith, che come al solito non ci delude mai.

Come abbiamo detto però, siccome la storia è incentrata sulla battaglia tra i due Hanry, vengono tralasciati i personaggi secondari di cui non sappiamo praticamente nulla.

Spero che con questa breve introduzione abbia catturato la vostra curiosità, e spero vediate il film, in modo che possiate dare la vostra opinione su quello che può essere un grande passo avanti nel mondo del cinema.

In seguito vi lascio alcuni dati sugli attori e dettagli specifici sul film.

E mi raccomando, Buona Visione!!


 

Anno: 2019;

Durata: 117 min.

Genere: azione, fantascienza, drammatico;

Regia: Ang Lee;

Sceneggiatura: Billy Ray, Darren Lemke e David Benioff;

Produttore: Jerry Bruckheimer, David Ellison, Dana Goldberg, Don Granger;

Casa di produzione: Jerry Bruckheimer Films, Alibaba Pictures, Skydance Media, Fosun Pictures, Paramount Pictures;

Fotografia: Dion Beebe;

Montaggio: Tim Squyres;

Effetti Speciali: Bill Westenhofer, Mark Hawker, Sheldon Stopsack;

 

Attori principali “Gemini Man”:

Henry Brogan / Henry Brogan Junior (Will Smith, 51 anni);
Danny Zakarewski (Mary Elizabeth Winstead, 35 anni);
Il barone (Benedict Wong, 48 anni);
Clayton Verris (Clive Owen, 55 anni);

 


Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments