Evento Apple 13/10/2020: che delusione i nuovi iPhone 12!

EVENTO APPLE 13/10/2020: CHE DELUSIONE I NUOVI IPHONE 12!

Da qualche ora si è concluso l’attesissimo evento di presentazione dei nuovi iphone 12. Durante l’evento, che si è tenuto in diretta streaming a partire dalle 19.00 del 13/10, sono stati presentati 2 nuovi devide: i nuovi iPhone 12 e il nuovissimo HomePod Mini… Nel dettaglio:
 

HomePod Mini

Dopo ben 3 anni dalla presentazione del vecchio e costoso Homepod (349$ al lancio), l’azienda di Cupertino ha deciso di ritentare il proprio inserimento all’interno del mercato degli smart speaker, presentando una versione più compatta ed economica dell’HomePod: ecco l’HomePod Mini, lo smart speaker con Siri.
 
A primo impatto, il prodotto sembra essere molto simile all’echo dot di 4° generazione proposto da amazon: entrambi infatti hanno una forma sferica e sono rivestiti in tessuto.
 
Sulla parte alta è presente un’interfaccia touch che permette un controllo basilare del dispositivo, con un sistema di illuminazione led che si attiva alla chiamata dell’assistente vocale. Il cuore pulsante è il buon “vecchio” chip S5 che garantisce ottime prestazioni (parlando chiaramente, si poteva optare anche per qualcosa di meno performante).

L’audio viene catturato da ben 3 microfoni più un quarto che si occupa di isolare il suono da rumori di fondo e/o ambientali; mentre viene diffuso a 360° grazie a un particolare sistema di driver al neodimio.
 
Fantastica la funzionalità “Intercom” che permette di far interagire fra loro più homepod mini: per esempio si può mandare un messaggio vocale dal dispositivo presente nel salone a quello in cucina (il messaggio chiaramente verrà riprodotto) per poter comunicare con altri membri della famiglia.
 
Naturalmente, si possono abbinare più homepod fra loro per creare un effetto multistanza. Il prezzo di lancio è di 99$ ma, a quanto pare è un prodotto non destinato all’Italia (d’altronde come il precedente HomePod).

iPhone 12

Nonostante abbia aspettato molto l’uscita dei nuovi iPhone, devo ammettere di esserne rimasto abbastanza deluso… Nel concreto infatti, l’iPhone 12 non è altro che un iPhone 11 dalle dimensioni leggermente ridotte, con chip A14 Bionic e supporto al 5G. Caratteristiche che sicuramente non vanno a giustificare l’incremento di prezzo di ben 100$ (si passa da 699$ a 799$).
Grandi cambiamenti si sono visti soprattutto a livello di design: i nuovi iPhone 12 infatti, riadottano il fantastico design quadrato dei vecchi iPhone 5 (come l’ipad air d’altronde) con il nuovissimo vetro ceramic shield.
 
 

Il display liquid retina HD viene sostituito dal NON nuovo display Super Retina XDR (già utilizzato nell’iPhone 11 PRO) da 6.1″ con risoluzione di 2532×1170 pixel a 460 ppi e luminosità di 625 nit (1200 per HDR).
 
Il comparto fotografico rimane invariato, ma viene aggiunto il supporto all‘HDR 3 e al dolby vision.
 

Inoltre, i nuovi smartphone, sono compatibili con i nuovissimi accessori MagSafe (forse la news più interessante), degli accessori magnetici che si attaccano al lato posteriore dello smartphone.

Si parte dal taglio da 64gb, con prezzo di lancio di ben 939€.

iPhone 12 Mini

iphone 12 mini
Novità per questa nuova linea di iPhone è la versione mini che sembra occupare brutalmente il posto del vecchio iPhone 11.
L’unica differenza col modello standard (il 12) sta nelle dimensioni del display da 5.4″ e nella risoluzione “scalata” a 2340×1080 pixel a 476 ppi.
Per il resto è identico al fratello maggiore, il che sicuramente non va a giustificare la maggiorazione di prezzo di ben 100$. Si tratta pertanto di una scelta prettamente di marketing.
Come per il fratello maggiore, si parte dal taglio di 64gb a 839€ (il prezzo di lancio di iPhone 11).

iPhone 12 Pro

Leggermente più interessante risulta essere il modello PRO, di cui facilmente ci si può innamorare grazie ai fantastici bordi lucidi.
 
A differenza del modello base, troviamo lo stesso display ma con luminosità massima di 800 nit, la 3 fotocamera (tutte e 3 identiche al modello PRO passato) con possibilità di registrare video 4K 60fps e il sensore LiDAR, ottimizzato anche per ritratti notturni.
 
La vera novità risiede nell’avvento dell’Apple ProRaw (disponibile solo nei modelli PRO)… di fatto, con i nuovi iPhone 12 Pro e Pro Max, è possibile (finalmente) scattare foto in Raw e modificarle direttamente con il software dedicato o con App di terzi.
 

Una feature apprezzatissima sopratutto dai fotografi. Inoltre, Emmnauel Lubzki, il direttore della fotografia di grandi pellicole come Revenant (recensione qui), Birdman… ha dichiarato (sempre all’interno della presentazione) che in futuro, piccoli registi potrebbero approfittare dell’elevata tecnologia presente nel comparto fotografico degli iPhone per registrare interi film! Certo, la qualità non è paragonabile a una Red Monstro 8K VV, ma è sempre un buon punto di partenza.

 
Va bene… lo ammetto non riesco a vedere un’iPhone utilizzato per girare un film, quindi la considero come un’altra strategia di marketing.
Il prezzo di lancio è di ben 1189€ per la versione da 128gb.

iPhone 12 Pro Max

Infine è stato presentato il nuovo iPhone 12 Pro Max che differisce dal modello PRO solamente per la dimensione del display (ben 6.7″ per il modello Pro Max, contro i 6.1″ del Pro) e lo zoom 5X (contro il 4X degli altri modelli ). Anche in questo caso si parte dal taglio 128gb al prezzo di 1289€.
 
Riassumendo, le nuove features base presenti in tutti e 4 i nuovi modelli presentati sono:
  • Design quadrato
  • Chip A14 Bionic
  • Display Super Retina XDR (anche se non si tratta di una vera novità in quanto è stato già utilizzato nell’iPhone 11 Pro)
  • Dolby Vision, Smart HDR 3 e ProRaw
  • Cermic Shiled
  • MagSafe
Caratteristiche sicuramente interessanti ma non da capogiro… Soprattutto considerando la mancanza di schermi a 120Hz e l’implementazione del touch id nel tasto di accensione.
Cosa ne pensate di questi nuovi iPhone 12? Vi sono piaciuti? Fatecelo sapere tramite il box dei commenti presente qui sotto!
 
Credits: https://www.apple.com/it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 − 19 =