TOP Serie TV che più attendiamo per questo 2021 -Nerdream

TOP Serie TV che più attendiamo per questo 2021

Articolo “Guest-Post” creato per noi dal team:

Il 2020 è stato avaro e triste per le produzioni cinematografiche, ma invece spinto al limite domanda e offerta nel campo delle serie TV, e questo 2021 sembra non voler essere da meno, con una marea di produzioni annunciate che vogliamo segnalare in questo nostro guest post. Per ovvie ragioni non potremo accontentare ogni palato, ma ci limiteremo a seguire il nostro istinto.

Molte serie attesissime per questo 2021 fanno parte di un universo più ampio, sia esso l’universo di Star Wars o il MCU, e mentre i programmi televisivi hanno solitamente visto budget sempre più grandi nel corso degli anni, siamo sicuri che seguiremo lo stesso trend anche per il 2021, con produzioni che saranno paragonabili a quelle cinematografiche. L’immensa popolarità di  The Mandalorian è alla base di questo pensiero, ma diverse serie TV sembrano pronte a confermare il tutto.

The Book of Boba Fett (Disney +)

thebookofbobafett

The Book of Boba Fett è  stato presentato per la prima volta in una sequenza post-titoli di coda alla fine del finale della seconda stagione di The Mandalorian. Lo spettacolo seguirà il viaggio del leggendario cacciatore di taglie Boba Fett, che sappiamo essere un personaggio tanto marginale in realtà, quanto iconico nell’immaginario collettivo dei fan di Star Wars… restiamo convinti che parte della popolarità nata per The Mandalorian, soprattutto per quanto riguarda l’avvicinamento del pubblico più casual e meno skillato in materia di Star Wars, sia stato il riconoscere (erroneamente) nella figura del mandaloriano quella del cacciatore di taglie.

La scena dei titoli di coda di cui sopra mostrava Boba Fett che si infiltrava nel palazzo di Jabba the Hutt e uccideva tutti i presenti, incluso Bib Fortuna.

The Book of Boba Fett riprenderà probabilmente da dove la scena si era interrotta, anche se la serie forse non sarà limitata a Tatooine. Inizialmente ci si aspettava che Boba Fett recitasse nel suo film da solista, quindi la sua presenza qui in una serie televisiva spin-off su Disney + rafforza la ritrovata attenzione dell’industria cinematografica per la televisione di successo come futuro possibile. L’arrivo di questa serie è previsto per dicembre del 2021.

Il Signore Degli Anelli (Amazon Prime)

ilsignoredeglianelli

I vasti universi cinematografici sembrano essere una cosa Disney, ma Amazon Prime potrebbe ritagliarsi il proprio spazio in questo campo da gioco con l’acquisizione da 250 milioni di dollari dei diritti sul franchise de Il Signore degli Anelli. La prossima serie ambientata nel leggendario mondo fantasy è attualmente senza nome, con pochissimi dettagli noti sulla sua trama, nonchè una data di uscita dello spettacolo non ancora confermata, eppure i fan si aspettano il suo arrivo nel 2021.

Vogliamo quindi azzardare e metterla lo stesso qui perchè seppure non uscisse questa è forse la serie che più vorremmo vedere quest’anno in tv. Per ora tutto ciò che è certo è che la storia si svolgerà nella Seconda Era dell’universo di Tolkien, perchè è tutto ciò di cui Amazon ha i diritti al momento. Amazon prevede anche di produrre almeno cinque stagioni dello spettacolo, con spazio anche per potenziali spin-off, stando ai rumor circolati in rete.

Sono stati scelti diversi ruoli e lo spettacolo è, ovviamente, girato in Nuova Zelanda. La prima stagione dovrebbe includere ben 20 episodi. I fan del franchise hanno molto da aspettarsi su Amazon Prime e l’eventuale arrivo dello show potrebbe segnare una trasformazione assoluta per l’industria televisiva in generale.

Halo (Showtime)

La serie dedicata ad Halo, di proprietà di Showtime, è ancora in fase di sviluppo per quello che sembra, e la sua data di uscita nel 2021 deve ancora essere confermata in quanto il covid-19 ne ha bloccato a più battute le riprese. Tuttavia i fan fanno affidamento sull’arrivo dello show in quest’anno, seppur non più nei primi 3 mesi, come invece era inizialmente previsto.

Halo  adatterà principalmente la storia del primo capitolo del leggendario franchise di videogiochi, ovvero Halo: Combat Evolved. Pablo Schreiber interpreta Master Chief, una decisione di casting che è per qualcuno è stata scelta perfetta e per altri un errore imperdonabile (Voi cosa ne pensate? Magari ditecelo nei commenti).

Lo spettacolo introdurrà anche The Covenant, la razza aliena che funge da forza antagonista dei primi giochi della serie mentre altri dettagli rimangono scarsi,  Halo ha l’opportunità di essere uno dei pochi grandi adattamenti di videogiochi mai creati per il mondo delle serie TV, e con Steven Spielberg a muovere i fili della giostra potrebbe esserci molto divertimento.

WandaVision (Disney +)

Potevamo fare questo articolo sui TV show più attesi del 2021 e menzionare solo la lista di programmi MCU in arrivo su Disney + se ci pensate… WandaVision, tuttavia, si distingue come il più intrigante del gruppo. Mentre ogni spettacolo MCU sarà probabilmente un enorme successo, WandaVision sembra avere un senso di ambizione unico. La serie fonderà la narrazione tradizionale in stile MCU con un’estetica da sitcom vecchia scuola, concentrandosi sulla vita domestica di Visione e Scarlet Witch. L’inizio ha spaccato in due la critica, tra chi ci voleva trovare gli elementi classici delle produzioni Marvel degli ultimi anni e chi invece è rimasto attratto da questa narrazione atipica… Voi da che parte state?

Loki (Disney +)

A parte WandaVision c’è bisogno di nominare Loki per forza. Potrebbe essere l’aggiunta più eccitante alla scuderia di film e programmi televisivi dell’MCU. Certo, The Falcon and the Winter Soldier avrà il compito ben più importante di promuovere l’eredità spirituale di Captain America (mica pizza e fichi), e lo farà offrendo animazioni spettacolari e momenti catartici in stile Marvel senza precedenti, ma Loki colmerà alcune lacune chiave nella tradizione dell’Marvel Cinematic Universe e questo non deve essere giudicato come meno importante.

Lo spettacolo seguirà Loki dopo gli eventi di Avengers: Endgame del 2019, in cui è riuscito a rubare il Tesseract, creando una nuova linea temporale da ciò che era stato precedentemente stabilito in The Avengers del 2012.

Sarà dunque l’elemento tempo a farla da padrone nella serie. Lo spettacolo offrirà una nuova direzione per la Fase 4 dell’MCU e dovrebbe collegarsi a film come Doctor Strange 2: nel Multiverso della Pazzia. Sarà presentato in anteprima nel maggio 2021.

Foundation (Apple TV+)

Apple TV+ potrebbe avere la prossima grande serie di fantascienza tra le mani. Foundation adatta la serie di libri di Isaac Asimov in un’enorme epopea millenaria. Lo spettacolo segue un gruppo di esiliati che devono ribellarsi contro l’Impero Galattico per salvarlo dalla distruzione. Jared Harris, che ha vinto un Emmy per il suo lavoro su Chernobyl, interpreta il professore di matematica Hari Seldon. Lee Pace e Terrence Mann co-protagonisti.

Il marketing di Apple per la serie è stato sospetto, collegando stranamente l’enfasi dello show sulla tecnologia con il successo dell’azienda sul campo, ma la serie è senza dubbio in buone mani, con i guru della fantascienza David S. Goyer e Josh Friedman che lavorano come showrunner. E che tra Marvel e Star Wars fosse questo terzo incomodo a godere dei favori della critica a fine 2021 come miglior serie TV dell’anno? Beh magari lo scopriremo in un altro guest post!

Ringraziamo i colleghi di Aboutof.it per averci ospitato sulle loro pagine e vi aspettiamo numerosi nei commenti!

Se ti va, dai uno sguardo anche al nostro guest post!

Questo Guest Post è stato creato per noi dal team di “Nerdream“. Puoi trovarli qui:

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments